© 2016 by Alice Arduino. All Rights Reserved

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

Il laboratorio nasce dalla necessità di analizzare le immagini che ci circondano e creare consapevolezza nella lettura di una fotografia. E’ importante considerare la potenzialità e il messaggio dei mezzi di comunicazione e comprenderne il significato mediatico che ci viene trasmesso.  La nostra realtà quotidiana è affollata di immagini in movimento: pubblicità, cinema, televisione e web sono i principali media.

La nostra attenzione si concentrerà sulla fotografia come mezzo espressivo che racchiude e “cattura l’attimo”, ferma il tempo, dando la possibilità a chi osserva di riflettere sull’istante colto.

Un’immagine vale più di 1000 parole.

DESCRIZIONE

Il laboratorio vuole mettere in evidenza il tema della "comunicazione per immagini".

Le tematiche trattate partono dalla mia personale esperienza come fotografa di sport e eventi, con l'intento di far riflettere l'utente mentre osserva un'immagine e mentre è lui stesso a realizzarla attraverso l'utilizzo della fotografia sociale, la street photography e il reportage usati per osservare e raccontare la realtà circostante e sensibilizzare a "nuovi punti di vista". Il laboratorio intende orientare verso una chiave di lettura dell’immagine che permetta ai partecipanti una corretta consapevolezza e osservazione, avvicinandosi alla fotografia come mezzo di comunicazione privilegiato nell'era contemporanea, un linguaggio in grado di arricchire il rapporto con il mondo esterno.

Attraverso le nozioni teoriche e l'uscita fotografica i partecipanti si metteranno in gioco in prima persona diventando prima osservatori, poi realizzatori e infine fruitori dell'immagine creata. Vi saranno più chiavi di lettura tra l'autore delle immagini scattate e l'osservatore, andando ad analizzare le diverse interpretazioni e significati dei messaggi contenuti nella fotografia stessa.

A CHI È RIVOLTO?

Il laboratorio “Educazione all’Immagine” è rivolto a principianti o amatori dell’ambito fotografico che intendono avere maggiori conoscenze e nozioni sulla comunicazione per immagini, sui metodi utilizzati per una corretta informazione attraverso la fotografia sociale e vogliano mettersi in gioco nella realizzazione di un mini-reportage.

Non sono richieste competenze fotografiche. Si può utilizzare una Reflex o un telefonino. È consigliato, comunque, l'utilizzo di una macchina fotografica digitale, la quale offre più possibilità espressive di realizzazione delle immagini.

È prevista una parte per la post produzione delle immagini con qualsiasi programma i partecipanti sappiano usare e posseggano sul proprio computer portatile (Lightroom, Photoshop, Gimp, etc...).

Ai partecipanti è richiesta una partecipazione attiva. Sono previste lezioni frontali e attività didattiche in gruppo tra i partecipanti.

PROGRAMMA

​​

1a Lezione: 

LA COMUNICAZIONE PER IMMAGINI E LO STUDIO DELLE TECNICHE DI BASE

  • I Media e la Pubblicità Creativa: la comunicazione mediatica e la creazione di prodotti originali per creare empatia e stupore.

  • Le regole base della fotografia: inquadratura, campo e fuori campo, il piano, la luce e il colore

2a Lezione:

L’IMMAGINE FOTOGRAFICA COME VEICOLO DI SIGNIFICATO

  • La Street Photography: analizzare la società attraverso le immagini. Cosa è la comunicazione per immagini e consigli per realizzare una foto espressiva.

  • Imparare a leggere un’immagine: analisi di alcune fotografie che hanno fatto la storia

3a Lezione:

USCITA FOTOGRAFICA (Applicazione sul campo delle nozioni fornite nelle lezioni precedenti)

4a Lezione

LA POST-PRODUZIONE: IL FOTORITOCCO DIGITALE

  • Utilizzo di software per la post produzione​

5a Lezione:

ANALISI DELLE FOTO REALIZZATE

  • Punti di vista e chiavi di lettura dall'autore all'osservatore​

ESERCITAZIONI PRATICHE SUL CAMPO

L'uscita di 2 ore permetterà ai partecipanti di realizzare delle immagini e mettere in pratica gli insegnamenti appresi. Nella sessione successiva verranno analizzate le fotografie realizzate, cosa l’autore ha voluto rappresentare e qual è il messaggio che arriva in chi osserva.​

 

DURATA

10 ore di lezione totali, 5 incontri da 2 ore ciascuno che si svolgeranno a Torino. La location varia a seconda dell'Associazione ospitante o dello spazio disponibile per avviare il corso. 

N° DI PARTECIPANTI: da 1 ad un massimo di 10 iscritti alla volta. 

ISCRIZIONE

Le iscrizioni sono aperte tutto l'anno. Per iscriversi inviare una email a alice.arduino@gmail.com con oggetto "Laboratorio di Educazione all'Immagine". 

Il corso è stato approvato nelle scuole superiori di Torino come attività extracurriculare.

Indietro

Avanti